VIVI L'ESPERIENZA DEL BAYOU CLUB-EVENTS

Docufillm JazzAlguer regista Marco Antonio Pani

«Raccontare la prima edizione di una grande manifestazione che avrebbe portato il jazz ad Alghero in un grande happening diluito nell'arco di un anno solare - spiega il regista - significava per noi raccontare come si sarebbe sviluppata l'esperienza, che luoghi avrebbe attraversato, e quali sensibilità artistiche avrebbe coinvolto. Ma anche, e forse più, rendere conto di quello speciale rapporto che la città di Alghero, i suoi luoghi e i suoi abitanti hanno con la musica e della sensibilità con cui gli organizzatori di JazzAlguer hanno saputo intercettare questo tratto distintivo della città».

«Oltre a intervistare Paolo Fresu e Salvatore Maltana, rispettivamente direttore artistico e coordinatore del festival, e a filmare i concerti, il backstage, e i musicisti nella loro fugace presenza in città - aggiunge Marco Antonio Pani - abbiamo voluto raccontare il rapporto di alcuni algheresi - noti musicisti, ma anche appassionati e cultori del jazz - con la musica e con la città. Ne viene fuori, crediamo, un piccolo inedito ritratto della città e della sua speciale inclinazione per accogliere grandi eventi di spettacolo, arte e cultura».